Ancora tazzine!

Buon weekend a tutti! Oggi volevo mostrarvi il risultato di uno slancio di creatività che ho avuto l'altro giorno...
Ho attaccato ad un semplice anello... indovinate cosa? Una tazzina da the che faceva parte di un mini-servizietto per bambole! Lo adoro, ne sono molto orgogliosa:



Che ve ne pare? Dovevo assolutamente mostrarvelo ;)
Più avanti vorrei realizzare anche una collana usando l'altra tazzina del servizio come ciondolo... Spero di riuscire nell'intento e di trovare una catenina adeguata!

Copia il look: lo chignon spettinato

Oggi è la giornata del post farlocco, inutile, di argomento leggero (non che gli altri siano più impegnati), ma pur sempre degno di essere postato...
...credo di aver trovato la pettinatura definitiva: lo chignon spettinato (messy bun).
Qualche giorno fa su internet ho trovato una bellissima foto di questa acconciatura con relativo tutorial e mi ci sono innamorata! Quindi ho provato a farlo su di me... Il risultato è questo:


Avendo i capelli molto lunghi spesso mi diverto a sperimentare nuove acconciature per tenerli raccolti e devo ammettere che questa in particolare è molto comoda. Vi piace? Se la risposta è sì e anche voi volete provarci ecco il tutorial:



Il rosso e il rosa

Dopo essere incappata in alcune foto del nuovo sito di Real Living ed in altre sul fidato blog decor8, non è stato difficile per me scrivere questo post dedicato alla combinazione rosso/rosa... In effetti è una combinazione poco usata, per via di quello strano principio per cui a priori sarebbe ASSOLUTAMENTE VIETATO accostare il rosso al fucsia.. Ma perchè? E' una combinazione stupenda! Certo, forse un po' azzardata...ma perchè non osare ogni tanto?




Inevitabile l'associazione col film Marie Antoinette della Coppola e i relativi pasticcini presenti ovunque tra le magnifiche stanze del palazzo di Versailles... Ho adorato quel film! Lascio parlare le immagini:




Le ultime tre foto le ho trovate su Ann Mah

Help me style this: il baule da viaggio

Oggi è martedì! Cosa significa questo? Che è il giorno dedicato alla mia rubrica settimanale Help me style this! Partiamo subito:
A chi non piace viaggiare? Fosse per me starei sempre in giro per il mondo.. Dunque per questo motivo oggi  ho voluto provare a valorizzare un angolo da globetrotter! In particolare ho deciso di costruire il tutto intorno al tavolino-baule da viaggiatore di Anthropologie:


A dir la verità il baule sarebbe già stupendo di per sè, ma ho voluto in qualche modo contestualizzarlo come se appartenesse ad un viaggiatore...con la passione per il design! Il cuscino di Ferm Living (ho già parlato di quanto io ADORI questa marca?? credo proprio di sì) con il planisfero è perfetto assieme alla poltrona di cuoio della marca danese Nordal (su Le souk) che ha l'aria un po' consunta e per questo motivo è ancora più d'effetto! Le lanterne di carta sono un'illuminazione tipica orientale ma ormai son diventate così famose da poterle trovare facilmente ovunque... Non trovate che siano più belle se appese in gruppo, per di più di colori e dimensioni diverse?

Home made is the best

Fatto in casa è meglio o per dirla alla svedese Hembakat är Bäst. A dircelo è nientemeno che Ikea che ultimamente ha pubblicato un ricettario di 140 pagine molto particolare... Perchè è senza ricette!
Ebbene sì, il talentuoso fotografo Carl Kleiner, avvalendosi dell’aiuto della stylist Evelina Bratell, è riuscito nell'intento di mostrare le fasi di preparazione delle varie ricette tramite il solo uso delle immagini! Come? Guardate voi stessi:






Come si vede dalle foto, la genialità sta nel disporre tutti gli ingredienti che servono in maniera ordinata e minimale (avete notato la perfetta simmetria della composizione e la cura di ogni minimo particolare?)...è solo voltando pagina che scopriamo di che pietanza si tratta! Come potevo non dedicare un post alla creatività di Carl in collaborazione con la mia adorata Ikea?


Ovviamente la preparazione non sarà facile come sembra ma se l'intento di Ikea era quello d'invogliarci alla cucina "home made" allora ha colto nel segno ;) Slurp!

I love Bloglovin'

Oggi mi sono iscritta su Bloglovin'! Appena effettuata la registrazione una domanda mi è sorta spontanea...Perchè non l'ho scoperto prima?
Bloglovin' è eccezionale, utile e comodissimo (oltre ad avere una grafica molto intuitiva) e ha due funzioni principali: se sei un "follower" ti aiuta a seguire gli aggiornamenti dei tuoi blog preferiti (ammetto che ogni tanto impazzisco per fare il giro completo di tutti i blog che seguo tramite la sola barra dei preferiti...) e se sei un "blogger" aiuta la fruizione per i tuoi lettori e rende molto più facile l'accesso agli aggiornamenti del tuo blog.
Ecco un video che spiega molto meglio tutto ciò:



Dunque la tazzina blu è ora su Bloglovin', affrettatevi ad aggiungerla ;)

Black&white con un tocco di legno

Chiedo umilmente perdono per le mie mancanze di ieri, come avete potuto notare non sono riuscita a scrivere il post quotidiano! Ma oggi rimedio alla grande perchè ho creato una moodboard per un eventuale shopping a tema! Sicuramente vi piacerà perchè unisce la classe del binomio bianco/nero (con questa combinazione non si sbaglia mai) alla naturalezza del legno! Divertitevi :)



Questi sono i 10 pezzi destinati a entrare in mio possesso prima o poi... Ce la farò!
Allora cominciamo:
  1. Family Chairs su Y Living
  2. HAVTORN FÄRM di ikea
  3. Moooi Lamp su Hivemodern
  4. Holga 135BC White
  5. Wooden bird trouser hanger, Farfetch
  6. Black and White Ceramic Set di Habitat
  7. Muuto E27 pendant lamp, Finnish design shop
  8. Everyday People Rectangular Pillow, Design public
  9. Baby Rocket su Hivemodern
  10. IKEA STOCKHOLM RAND di ikea
A chi non piace il black&white? Penso sia la combinazione per eccellenza e a mio parere dà il meglio di sè nella fantasia a righe...Credo di avere almeno diecimila magliette con questa fantasia! Il tocco di legno ha la funzione di dare un po' di "calore" laddove il bianco e il nero non lo trasmettono. Alcuni di questi oggetti sono d'obbligo per i design-addicted, come la lampada di Moooi (quanto ci piace il nord...) e quella da soffitto che ormai siamo abituati a vedere di ogni colore sulle migliori riviste di arredamento, l'E27 di Mattias Stahlbom.

E' in momenti come questi che mi farebbe comodo avere una carta di credito a fondo illimitato.

La romantica lampada di tulle

Oh. Mio. Dio.
Credo di aver appena trovato la lampada dei miei sogni sul blog di cui vi ho parlato un paio di giorni fa (vi ricordate il blog Dalstigen?). Bene, signore e signori vi presento Liv, la lampada che si crede un tutù:


(Bloglovin'; Jag Blommar ; Urban Living)

Quelle ritratte nelle foto qui sopra sono tutte  Liv  di Jonas Bohlins e si possono trovare su Urban Living, ma per i fissati del DIY non dovrebbe essere difficile realizzarle con le proprie mani: una volta comprata una struttura/scheletro in ferro battuto, basta applicarci intorno il tulle in vari strati e il gioco è fatto!

(via Dalstigen)

Come ho fatto a non pensarci prima? Questo progetto sembra fattibile anche per me (appartengo a quella categoria di persone che non brilla particolarmente nel fai-da-te) ed essere la mia prima opera per arredare la futura casetta! Non rimane altro da fare che scegliere il colore del tulle (mi piace molto quella rosa qui sopra...) e la collocazione... A mio parere, essendo molto soft e romantica, la vedo molto adatta ad una camera da letto:

(via Jorunns)

Il solo fatto che assomigli ad un tutù degno del "Lago dei cigni" la rende irresistibile! Pensate solo al momento in cui aprirete gli occhi la mattina e il vostro sguardo si poserà su questa soffice ed eterea nuvola... Non vi cambia in meglio la giornata?

Hindsvik!

Provate a pensare ad un design che unisce lo stile minimal giapponese e scandinavo a pezzi dal carattere vintage un po' industriale.. Sarebbe stupendo, vero? Ebbene, il negozio online di una coppia di designer canadesi, Hindsvik, riesce a mixare tutto questo. Per rendervi conto della cosa e capire che i miei non sono semplici vaneggiamenti vi consiglio di andare a sbirciare subito nel loro negozio su Etsy... Ne vale veramente la pena! Io intanto ho fatto la solita selezione degli elementi per i quali sarei disposta a cliccare "compra" senza pensarci due volte:




La macchina da scrivere vintage azzurrina DEVE assolutamente essere mia... Per il resto ho solo che l'imbarazzo della scelta! Mi piace l'uso che fanno dei materiali, in particolare del metallo.. Guardate questo schedario, non sembra uscito dal set di un film americano degli anni 50?


Vi consiglio caldamente anche di fare una visitina al loro blog, che utilizzano per documentare i progressi di risrtutturazione, rinnovamento e decorazione della loro prima casa insieme con semplici progetti DIY, fino alla condivisione dei loro pezzi di design preferiti che scovano grazie alla fonte illimitata del web.

Qui il loro video:

There's No Place Like Here: Hindsvik from Etsy on Vimeo.



Un look svedese niente male

Ho sempre adorato lo stile un po' giocoso tipico di certe case abitate da giovani (si parla sempre e comunque di luoghi come la Scandinavia o i Paesi Bassi) che dimostrano di avere un gusto impeccabile per ogni dettaglio. Una su tutte mi ha colpito: la casa di Ida, ragazza svedese proprietaria del blog Dlastigen, di cui mi sono innamorata. La casa da poco è in vendita e credo non sarà difficile per lei trovare un compratore... Dateci un'occhiata:




La casa, pur essendo un ambiente informale, è un tripudio di oggetti di design di stampo nordico.. Io ne ho riconosciuti un po'... Voi li avete trovati? Sono praticamente in ogni stanza! Queste foto mi fanno schizzare gli occhi fuori dalle orbite da quanto sono belle... E i colori? Ne vogliamo parlare? Sono in perfetto connubio con la luce bianchissima che inonda la casa.



Ecco ciò che preferisco... l'angolo- studio! Come si potrebbe NON essere creativi con una scrivania del genere? Datemi uno studio così e studierò per tutta la vita senza aprire bocca! Giuro!

Help me style this: il tavolo in legno naturale

Credo che ormai tutti voi abbiate intuito quanto io ami il legno. E' un materiale che mi piace tantissimo, in tutte le sue forme e sfumature ma lo preferisco quando è naturale, grezzo e non trattato.
Forse è proprio questo il bello del legno, che non abbia bisogno di particolari trattamenti o modifiche per fare bella figura. Basta veramente pochissimo per dargli carattere e per questo motivo oggi ho scelto come protagonista della mia rubrica settimanale Help me style this il tavolo Ethan in legno neutrale di Habitat.


Trovo che la sua forza stia proprio nella semplicità, un tavolo così starebbe bene proprio con tutto!
Io ho voluto dargli un carattere industriale e nordico abbinandolo alla lampada "a gabbia" di Wisteria, alla sedia rossa brillante trovata da Home Decorators (è in alluminio, perciò sta bene sia all'interno che all'esterno) e infine al set di piatti opachi color grafite trovabili anche all'Ikea. Che dite, missione compiuta?

Buon San Valentino!

Come passerete la giornata di San Valentino? Io la passerò a letto, ammalata, circondata da medicine e fazzoletti e libri su Fernand Léger cubista (perchè non importa che tu abbia la febbre o no... Fernand Léger ti troverà comunque!), ma ovviamente prima devo compiere il mio dovere di blogger.
Vi ho preparato una top 10 per questa giornata degli innamorati:


Dall'alto a sinistra in senso orario: bicchiere da caffè trovato su Poppytalk; Testata del letto "Love" su Poppytalk; Collage d'immagini a cuore di Tara Slogget;  Piatto a cuore Food Collection; Cartoline (si possono persino scaricare e stampare) Joie 


Tazza a cuore; Ghirlanda "I love you" trovata su Creature Comfort; Poster di Melanie Linder su Etsy Shop; Bicchiere "be mine" Food Collection; Cuscino grigio trovato su Frolic!

Buon amore e buon inizio settimana a tutti :)

Interni a tema animale!

Oggi volevo condividere con voi una selezione di elementi a tema animale creata da Kate Burt, editrice e proprietaria del bellissimo Your Home is Lovely, un blog pieno di suggerimenti e ispirazioni utili per rinnovare a poco prezzo la propria casa e renderla più "lovely" senza andare fuori budget.



Ovviamente essendo una fervida amante degli animali, appena ho visto quest'adorabile selezione sono saltata sulla sedia e ho deciso di postarla subito sul mio blog... Anche voi pensate di procurarvi almeno uno di questi quattro oggetti? Se così fosse, ecco a voi le dritte per acquistarli:
  1. Bassottino blu in ceramica di Bitossi
  2. Tazza "Urban fox" acquistabile su Hunkydory Home
  3. Cuscino con bassotti di Habitat
  4. Lampada/coniglio - must-have di quest'anno visto che ,secondo il calendario cinese, è da poco iniziato l'anno della lepre - di Caravan

Credo che presto o tardi farò anch'io la mia personale selezione di oggetti ispirati agli animali, ce ne sono così tanti da avere l'imbarazzo della scelta!

Planimetria!

Oggi mi sono dilettata a digitalizzare e rendere più comprensibile la planimetria dell'appartamento che sono in procinto di ristrutturare... Il procedimento in sè non è stato molto difficile, la parte più noiosa è stata quella di prendere tutte le misure e riportarle su carta millimetrata (cosa che, ad essere onesti, ho lasciato fare quasi interamente a mio padre... Grazie babbo!). Quello che ho fatto adesso è stato solo fotografare il disegno sulla carta e riportarlo su photoshop creandoci la relativa legenda, per darvi (e darmi!) un'idea di come trasformerò il mio futuro appartamentino.. Ma ora bando alle ciance, ecco la pianta:



Purtroppo il disegno non comprende l'adorabile mini-terrazzo che c'è oltre la portafinestra, ma prometto che in futuro - una volta che ne prenderò le misure precise - lo aggiungerò alla pianta .
Ci credete che la parte più difficile è stata quella di ricreare i pezzettini di scotch? Ci tenevo troppo a metterli, sono così simpatici :)

Pip Studio

Dopo aver trascorso le ultime settimane sui libri dalla mattina alla sera, oggi ho deciso di prendermi una meritata pausa per curiosare tra i miei blog preferiti e passare un momento di relax... Come sempre una delle prime tappe è il meraviglioso blog di Ilaria (IDA Interior LifeStyle) dove ho scoperto questa bellissima marca olandese di tessili e ceramiche per la casa di cui muoio dalla voglia di parlarvi, Pip Studio, caratterizzata da colori golosissimi e dalle fantasie tradizionali in puro stile casa delle bambole:



Adoro questi colori accesi che normalmente non siamo abituati a vedere accostati, come per esempio il rosso e l'azzurro, con questi patterns molto in stile "casa della nonna" ma comunque attualizzati vicino alle fantasie con pois, righe e uccellini! Pip Studio ha veramente di tutto, dalle carte da parati agli accappatoi, dalle tazzine da the ai quaderni per la scuola... Ci sono persino le borse!




La carta da parati rossa con i fiori di ciliegio ha un non so che di giapponese e per questo motivo la trovo irresistibile! Assolutamente da aggiungere alla mia wishlist personale per la mia casetta... Ovviamente assieme a tutti quei servizi di piattini splendidi! Il motto della compagnia non poteva che essere "Happy products for Happy People" e non possiamo far altro che dar loro ragione.. Guardate com'è la mia faccia adesso ->  :)

Cineserie...

L'altra sera sono andata a mangiare al ristorante cinese ed è stata una serata molto speciale... Come ciliegina sulla torta non poteva mancare il biscotto della fortuna con l'ulteriore bigliettino! Non vedevo l'ora di condividerlo con voi:


Wooohooo! Speriamo che sia veramente di buon augurio, mi aspetto grandi cose da questa primavera! Un periodo eccitante è proprio quel che mi ci vuole dopo la clausura forzata e lo stress causato dallo studio intenso di questo inverno...  

Adore Home magazine

Sebbene voi sappiate già che adoro le riviste di arredamento, il titolo non vuole essere una dichiarazione d'amore alle suddette... Si tratta del nome vero e proprio di una rivista online australiana che ho scoperto recentemente, appunto Adore Home magazine creata dall'interior designer Loni Parker:


Come potete notare dalle note in copertina, l'ultimo numero della rivista è ispirato quasi totalmente all'Inghilterra... Correte immediatamente a sfogliarlo perchè contiene delle idee bellissime e degli spunti interessanti, specialmente per quanto riguarda le camerette dei bambini. Vi do un piccolo assaggio:




Queste sono prese dall'articolo sulla camera dei bambini ispirata al circo, ma troverete tante altre case fotografate con i relativi suggerimenti per "rubare" lo stile... Da non perdere!





Help me style this: La sedia a dondolo

Ed eccoci al secondo appuntamento della mia/vostra rubrica settimanale Help me style this. Oggi voglio valorizzare il look della famosissima sedia a dondolo Rar di Charles Eames (io l'ho scelta azzurra ma esiste in molti altri colori)... Non che abbia bisogno di essere valorizzata, per carità, è già di per sè un oggetto di altissimo design e anche da sola potrebbe arredare un'intera stanza! Comunque ho voluto creare una sorta di "angolino" immaginario tutto per lei:


Visto che ultimamente sembra che il mondo del web si stia rapidamente convertendo alla religione del crochet (sono invidiosissima perchè vorrei tanto esserne capace anch'io) ed un numero sempre maggiore di blogger posta le proprie esperienze con l'uncinetto, ho deciso di contestualizzare la sedia a dondolo come il fulcro dell'angolo relax, dove sedersi con una luce d'atmosfera a sferruzzare o a leggere un bel libro o anche solo per abbandonarsi al tepore di una morbida coperta! La coperta in questione è di Zara Home (non sembra morbidosissima?), la lampada da terra è la Tribeca di Room&Board mentre il cesto a forma di corona è di Ikea.


PS: Oggi è anche il primo complemese del mio blog!! Urrààààà! Ne approfitto per dire che ne sono sempre più dipendente e orgogliosa; fino ad oggi ho cercato di scrivere almeno un post al giorno ma mi sto rendendo conto che il blog, più che un hobby, è impegnativo come un lavoro! Anche se con le sessioni di studio intense sarà un po' più faticoso, io cercherò di tenerlo sempre aggiornato con nuove ispirazioni e nuove tendenze... Dopotutto il mondo del web è bello perchè ogni giorno c'è sempre qualcosa di nuovo da scoprire, quindi spero di riuscire a fare del mio meglio per regalarvi le novità più sfiziose ;)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...