Ritorno al minimalismo scandinavo

E dopo l'exploit di colori e strane strutture mostrate in questo post, è ora di tornare al caro vecchio minimal black & white. Cosa c'è di più appropriato per rappresentare lo stile scandinavo?
Ecco il tipico parallelepipedo bianco su cui spiccano tratti a volte nerissimi come il divano in pelle, e a volte delicati come la leggerissima libreria String.
Il tutto posato su un parquet che mi fa letteralmente sbavare:


 

 

 


 
 

...Quanta classe in così pochi metri quadri (sono appena 31!)

2 commenti:

  1. Fantastica la libreria, occupa poco spazio e ne fornisce molto.
    Concordo con te sul parquet, ottima la scelta del legno e del taglio, molto ardito.
    La finestra molto grande in cucina mi fa impazzire.....ma la mucca a terra...ai ai.
    Sono contento di questo ritorno, mi mancavano il bianco e nero.
    Brava Miss!

    RispondiElimina
  2. Che dire....senza parole!!!
    Vorrei avere non una, ma 100, 1000 case, ognuna con uno stile diverso, tra cui questo.
    ciao Camilla.
    Emanuela

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...