venerdì 14 marzo 2014

Progetto radiatori: FATTO!

Cari miei lettori, vi annuncio che grazie ai vostri preziosissimi consigli mi sono tirata su le maniche e ho portato a termine il progetto di cui vi parlavo in questo post.
Come potete vedere dalle immagini sono riuscita a dipingere i cinque radiatori della mia casetta di una nuance di cui proprio vado matta: il grigio Argento di Max Meyer :)

E' un grigino pallido (molto parigino!) che spiccherà molto di più una volta che le mie pareti saranno rinfrescate di candida pittura una volta portati a termine tutti i lavori (adesso sono ancora al "grezzo")... 
Io sono molto soddisfatta del risultato anche se, lo ammetto, è stato un lavoraccio! :)





Grazie ancora a tutti per i vostri preziosi commenti! 
Chissà cos'altro mi salterà in testa di fare in futuro.. ;)

6 commenti:

  1. Molto belli! Li immagino in un bel contrasto su una parete grigio scuro!

    RispondiElimina
  2. che pazienza!! brava, sono venuti proprio bene!!

    RispondiElimina
  3. davvero brava, complimenti!
    ciao
    Benedetta

    RispondiElimina
  4. Tazzina ci spieghi il procedimento? Grazie!

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutte!
    Ecco il procedimento:

    1. smontare e posizionare i radiatori orizzontali (sui cavalletti)
    2. scartavetrare bene il radiatore (per fare in modo che lo smalto all'acqua aderisca più facilmente sulla superficie porosa)
    3. cominciare a pitturare la prima mano con lo smalto all'acqua facendo attenzione a stendere bene il colore (ci sono i pennelli giusti per fare in modo di colorare anche dentro le canalette)
    4.aspettare almeno mezza giornata (l'ideale sarebbe 24 ore ma io l'ho fatto anche dopo 6 ore) per fare il lato B del radiatore (girandolo) oppure per fare la seconda mano del lato già pitturato.

    Per non sprecare colore io consiglio di fare solo una mano di pittura sul retro e due sul davanti!

    RispondiElimina
  6. Gran bel lavoro! Complimenti...
    Un saluto, Carla.

    RispondiElimina